Un uomo con molti interessi, curioso e libero nel pensiero.

Sono un pessimo commerciante delle mie idee e non vendo me stesso; amo leggere di tutto e guardare ogni sorta di film (escluso il genere horror che mi fa schifo).

Mi piace molto la Politica ma non posso darmi ad essa in quanto il sistema ammette soltanto la piccola politica degli interessi e non la Politica degli ideali (e che nulla ha da spartire coin quella delle ideologie).

Ho praticato  lo sport dal calcio al tennis, il ciclismo e lo sci, ma ora sono dedito soltanto al nuoto. 

Mi piace scrivere ma lo faccio solo per me stesso. Anche perché l'accesso alla editoria non è semplice, anzi è molto costoso. Nella mia professione ho scritto molto ma solo documentazione riservata. Nella mia attuale vita ho scritto e pubblicato (a mie spese) un saggio con un contratto con l'Editore in base al quale non mi spoettano diritti di alcun genere per l'intera edizione; per i più curiosi posso rimandare alle pagine che parlano del mio saggio "L'onda assassina - Viaggio tra il detto e il non detto di una tragedia prevedibile" che analizza l'incidetne ferroviario di Viareggio del 2009.

Tra i miei passatempi, oltre alla lettura, annovero il piacere di giocare a scacchi (anche se molti lo considerano demodée....); mi piace la cucina: mangiare e cucinare; amo la discussione, specie quella filosofica, e sono dotato di una discreta vis polemica.

Non sono conformista, o così almeno mi piace pensare di essere, e molti mi riconoscono un caratteraccio (e confesso che un poco ci gioco su quest'aspetto....pochi conoscono il mio aspetto romantico.....).

Basta così: ho detto troppo!


Login utente

Password dimenticata?
Registrati

Meteo


Meto in Italia